Come pubblicizzare un b&b: 20+1 suggerimenti pratici

Fino a poco tempo fa i bed and breakfast erano visti come strutture con un vecchio arredamento e padroni di casa molto alla buona. Questa immagine nel corso degli anni è stata completamente stravolta e i b&b stanno rapidamente diventando la sistemazione più scelta dai viaggiatori in cerca di soluzioni economiche ma con ottimi servizi. Da qui l’esigenza di farsi conoscere nel migliore dei modi. Ecco 20+1 suggerimenti su come promuovere un bed and breakfast e far crescere il numero di prenotazioni.

 

Gestire un bed and breakfast non è facile. C’è molto lavoro da fare per poter soddisfare le aspettative degli ospiti. Quando tutto è fatto e si è pronti per l’apertura, molti proprietari di b&b sono tentati di sedersi e aspettare che gli ospiti arrivino da soli.

Il lavoro vero, invece, è appena iniziato.

Bisogna fare in modo che il mondo sappia della vostra esistenza. Dovete promuovere il vostro bed and breakfast. In passato, un b&b poteva anche sopravvivere senza grossi sforzi di marketing. Esistevano poche strutture in una determinata zona e quindi poco concorrenza.

Ma oggi la situazione è ben diversa.

Il marketing è diventato una necessità. E non è per forza un male. Molte cose sono cambiate in positivo negli ultimi anni. In primo luogo, ci sono più persone che viaggiano in ogni parte del mondo. Ciò significa che il mercato dei b&b è cresciuto.

In secondo luogo, viviamo nell’era digitale. Internet ha cambiato il modo in cui comunichiamo e condividiamo le informazioni. Ha reso più facile comunicare idee e condividere informazioni con persone in tutto il mondo. Ci sono quindi più opportunità per pubblicizzare il vostro b&b.

 

Alcune riflessioni prima di iniziare

Prima di pensare a come è possibile pubblicizzare efficacemente il vostro B & B, ci sono alcuni fattori che dovete considerare.

  • Che cos’ha il vostro b&b che le altre strutture non hanno?
  • Cosa attrae i clienti nella zona?
  • Cosa potete usare per attirare altri clienti nella vostra zona?

Facciamo un esempio pratico. Se il vostro b&b si trova in prossimità di una zona di adatta alle escursioni in montagna, dovreste includere pacchetti per escursioni attraverso i sentieri di montagna per attirare clienti al vostro B & B. Mettetevi nei panni dei possibili clienti della vostra zona.

  • Da cosa potrebbero essere più attratti?
  • Cosa potreste offrire loro oltre ad un letto caldo e una tazza di latte e cacao la mattina?
  • Quali potrebbero essere le necessità dei clienti nella vostra zona?

Dovete trovare quel “quid” in più che vi possa portare in vantaggio rispetto alla concorrenza, e adoperarvi per soddisfare tutte queste esigenze.

È inoltre necessario considerare quale tipo di cliente state tentando di attirare.  Il vostro b&b probabilmente riceverà una vasta gamma di clienti, ma ci sarà una maggioranza di una certa tipologia demografica o con interessi specifici. Viaggiatori zaino in spalla, viaggiatori d’affari o viaggi di nozze. La vostra strategia di marketing dovrebbe prendere in considerazione il tipo di clienti.

 

Come pubblicizzare un b&b

Una volta che avete ben chiari questi concetti e comprendete la vostra clientela, potete iniziare a considerare diversi metodi per fare pubblicità. Vediamo insieme alcuni dei sistemi più efficaci per far arrivare il vostro messaggio al maggior numero possibile di persone.

 

1. Il sito web

I siti web stanno diventando una parte essenziale di qualsiasi attività commerciale. Molti possibili clienti oggi utilizzano Internet per cercare informazioni. Possono accedere a moltissime informazioni sui prodotti e sui servizi da PC e dispositivi mobili quando ne hanno bisogno. Avere un sito web dà al vostro b&b la presenza online di cui ha bisogno per raggiungere gli utenti.

Ci sono molti vantaggi nel possedere un sito web.

Potete condividere ulteriori informazioni sul vostro b&b. Molte persone amano ricevere quante più informazioni possibili sul luogo prima della prenotazione. È possibile condividere immagini, esperienze di ex ospiti e idee attraverso il vostro sito web. Potete dare ai futuri ospiti un assaggio della vostra struttura e convincerli a provarla.

Avere un sito web renderà il vostro b&b più credibile. Molte persone sono più disposte a dare fiducia ad una struttura che ha speso del tempo nel creare e mantenere un sito web rispetto a chi non lo fa.

Assicuratevi di includere la possibilità di controllare la disponibilità delle stanze online. Consentite ai potenziali clienti di prenotare ed effettuare pagamenti anche online. Molte persone apprezzano la convenienza delle transazioni online.

 

2. Siti web di viaggio

Una delle cose che più vi possono tornare utili online oggi è che esistono siti web che possono effettivamente fare marketing per conto vostro. I siti web di viaggio mostrano luoghi in cui le persone possono soggiornare offrendo anche l’opportunità di pubblicizzare il vostro b&b. Parliamo di siti come: Kayak, Yapta, Which Budget e molti altri.

 

3. Elenchi on line

Si tratta di siti web specializzati nel fornire elenchi di b&b in determinate aree. Tali siti funzionano proprio come gli elenchi telefonici tradizionali. Assicuratevi di includere informazioni dettagliate sul vostro contatto, un link al vostro sito web per coloro che vogliono conoscere meglio il vostro b&b, una bella descrizione ed alcune foto. Alcuni esempi possono essere: Bed and Breakfast e BnB Finder.

 

4. Pubblicità Pay Per Click

Google AdWords è uno dei modi più efficaci per pubblicizzare online piccole e grandi imprese. Dovete semplicemente identificare le parole chiave più rilevanti e acquistare annunci attorno ad esse, in modo che gli annunci del vostro b&b possano essere visualizzati in pagine rilevanti nei risultati.

Pagherete solo quando qualcuno farà clic su uno dei vostri annunci. La cosa buona con il PPC e con Google AdWords in particolare è che la maggior parte delle persone che visualizzerà i vostri annunci sarà veramente interessata a ciò che avete da offrire. Pertanto, un certo numero di clic si trasformerà facilmente in una prenotazione.

 

Per approfondire leggete anche: “Google AdWords funziona davvero? E per chi?”

 

5. Ottenere valutazioni di qualità

La gente si fida delle strutture che sono state valutate da soggetti certificati. Dovreste cercare di essere valutati da un’autorità riconosciuta nella vostra zona o a livello internazionale. Anche se può essere difficile ottenere un rating elevato ne sarà valsa la pena se gli ospiti inizieranno poi ad affluire al vostro b&b. Il nuovo Foursquare è un perfetto esempio di come le buone valutazioni possono guidare gli ospiti alla vostra struttura.

 

6. Recensioni del cliente – TripAdvisor

Ogni volta che le persone vogliono acquistare o investire in qualcosa, di solito cercano informazioni da altri che lo hanno fatto prima di loro per scoprire come sia stata la loro esperienza. Non è diverso con i b&b. La gente vuole sapere come sono state le esperienze degli altri ospiti prima di poter prendere una decisione.

Incoraggiate i vostri ospiti a scrivere recensioni sul vostro b&b. Facilitate questo compito aggiungendo suggerimenti nelle stanze o in altri modi creativi. Le recensioni su siti web come TripAdvisor influiranno molto sulla credibilità della vostra struttura nel mercato online.

 

7. Social media

Se non avete ancora investito nel marketing dei social media dovreste farlo appena avrete finito di leggere questo articolo. I social media si sono rivelati una forza dominante nel mondo del marketing online. Molti consumatori oggi spendono la maggior parte del loro tempo online sulle piattaforme dei social media. Per accedere a questo mercato, è necessario essere presenti su queste piattaforme.

Create profili del vostro b&b su piattaforme di social media come Facebook, Pinterest e Instagram. Tenete aggiornati i vostri profili con informazioni che potrebbero essere interessanti per i vostri potenziali clienti. Potreste pubblicizzare pacchetti speciali, sconti e altre offerte che decidete di mettere in atto in diversi periodi dell’anno.

 

Per approfondire leggete anche: “Come e quale social network scegliere per il tuo business”

 

8. Turismo di nicchia

Trovate la vostra nicchia per quanto possibile. Se avete una concorrenza considerevole vi dovete distinguere. Siete l’unica struttura sul fiume della vostra zona? I vostri cocktail sono il top? Siete l’unico Bed and Breakfast con cucina vegana nei dintorni? Cercate quel “qualcosa” che vi rende unici rispetto agli altri. Sì, i clienti vogliono sapere se avete il Wi-Fi e apprezzeranno sicuramente il vostro sito web, ma cosa vi rende veramente unici e speciali?

 

9. Sponsorizzazioni

Sponsorizzate eventi locali. Molti bed and breakfast nascono vicino a mete di vacanza o altri hub turistici. Fate in modo di sfruttare eventi come: festival, fiere e sagre, offrendovi di sponsorizzarli per mettervi in evidenza. Le persone che parteciperanno a questi eventi vedranno il vostro logo e diventerà un altro punto di contatto.

 

10. Provare per credere

Molte persone sono attratte dal modello “prova prima di acquistare”. Potreste quindi considerare di offrire visite guidate nella vostra struttura per gli ospiti potenziali.

 

11. Promuovere attività correlate

Promuovete le iniziative presenti nel vostro territorio. I clienti più giovani in particolare sono sempre alla ricerca di un’avventura, di qualcosa di nuovo da fare. Cercate collaborazioni con le persone che fanno parte di questi settori. Tour della birreria? Rafting sul fiume? Percorso di downhill? Tutte buone idee per questo tipo di clientela.

Queste iniziative trovano grande sostegno attraverso i social media. Meglio ancora se oltre a sostenere questi tipi di eventi condividerete le storie dell’esperienza. Tutti questi eventi sono un’occasione per calamitare l’interesse per la vostra zona e dare alle persone un motivo in più per venire. Concentratevi sugli eventi per una folla più giovane, ma non trascurate di fotografare le attrazioni naturali che vi circondano.

 

12. Vincere, vincere, vincere!

Vincere alcuni premi e concorsi. Ebbene sì, ci potrebbe essere una piccola impresa, bed and breakfast, locanda o piccolo hotel award nella vostra zona. Cercate di scoprire se esiste una qualche competition per strutture ricettive e partecipate, ogni premio guadagnato è una certezza in più sulla vostra professionalità che darete ai vostri potenziali clienti.

 

13. Guest blog

Guest blog con servizi complementari al vostro bed and breakfast. Conoscete un fotografo di matrimoni che va molto nella vostra zona? Mettetevi in contatto per offrirvi come location per fare foto di nozze fantastiche. Trovate i blog più popolari sulle attrazioni turistiche vicine a voi e fatevi inserire all’interno di post del tipo: “Come sfruttare al meglio un soggiorno di due giorni in …”, o “Le migliori cose non turistiche da fare in …”, oppure “Le cose che dovete mangiare durante la visita …”

Darete loro un prezioso contenuto per attrarre i loro clienti creando anche un’impressione positiva per la vostra attività. Inoltre è possibile aggiungere un link al vostro sito web o direttamente alla prenotazione per il vostro b&b e un po ‘di informazioni su di voi.

 

14. Influencer

Siate attivi sui social media e invitate gli influencer a soggiornare da voi. Chi è un influencer?

È quella persona che ottiene 1,200 like su Instagram ogni volta che posta qualcosa, anche se la foto è di un banale panino. Queste persone sono un ottimo strumento nell’era dello sharing. Potete scovare questi influencer sui social media cercando tramite gli hashtag inerenti alle cose che vi riguardano. Anche le celebrità tradizionali funzionano, se offrite loro un soggiorno in cambio di un po’ di generazione di buzz.

 

15. Online advertising

Utilizzate campagne pubblicitarie mirate su Google e Facebook. Il proprietario del Goodstone Inn in Virginia, Mark Betts, stava ottenendo “risultati drammatici”. Poi ha iniziato ad utilizzare gli annunci di Google che possono essere studiati su misura per il target demografico ricercato. Per cercare di far crescere la notorietà della sua struttura, ha iniziato impostando l’impostazione demografica degli annunci di Facebook per destinatari dai 30 ai 55 anni che si trovano in una determinata zona del paese. Testando diversi testi e immagini per gli annunci, è stato in grado di determinare “il copy più efficace e più popolare, la migliore chiamata all’azione e le migliori immagini”. I suoi annunci hanno raggiunto 20.000 persone e 800+ persone sono diventate fan di Facebook della sua pagina.

 

Per approfondire leggete anche: “La pubblicità su Facebook funziona davvero?”

 

16. Remarketing

Prendete in considerazione di utilizzare il “remarketing” per indirizzare le persone che hanno già visitato il vostro sito web per ottenere più risultati.

 

17. Blog

Aggiungete un blog al vostro sito web. Il vero obiettivo stabile per il successo nel tempo è quello di proporre contenuti che possano interessare i vostri clienti sul vostro sito web per attrarre sempre  più persone.

I contenuti sempre freschi postati sul vostro blog rendono il vostro sito web rilevante, quindi Google ha più probabilità di spingere il vostro sito web nella parte superiore dei risultati di ricerca. Ogni articolo del blog che postate diventa un possibile punto di ingresso per le persone che potrebbero essere interessate a soggiornare presso il vostro b&b.

Tenete sempre a mente ciò che può essere utile ai vostri clienti e andrete sicuramente bene.

 

18. Merchandising

Proponete tazze realizzate a mano con il vostro logo per far portare a casa ai vostri clienti un ricordo dell’esperienza vissuta. Tutti amano le cose fatto a mano. Una buona cioccolata calda gustata da una bella tazza fatta a mano all’interno di un bed and breakfast accogliente, questo è ciò che ricorderanno i vostri clienti quando utilizzeranno la tazza una volta a casa.

Porteranno un po’ di voi a casa loro!

 

19. Cartellonistica

Oltre a farvi conoscere tra tutte le persone che percorrono le strade dove piazzerete la vostra cartellonistica attirerà gli ospiti dell’ultimo minuto, soprattutto se si trova su una strada trafficata.

I viaggiatori che non hanno pianificato dove soggiornare saranno tentati dal tuo caldo e invitante segno. Investite in segnaletica per il vostro bed and breakfast che renda facile identificare la vostra posizione.

Includete anche informazioni sui vostri social media e l’indirizzo del vostro sito web sulla segnaletica, darete così la possibilità ai possibili clienti di dare un’occhiata al vostro sito web prima di decidere di entrare.

 

20. Stampa pubblicitaria

Brochure, giornali locali e riviste di viaggio sono ancora ottimi alleati delle vostre campagne pubblicitarie. Investendo in questa forma di pubblicità tradizionale oltre al marketing online la vostra presenza sarà ovunque!

Dovete solo cercare di capire cosa leggono i vostri clienti ideali.

 

21. SEO strategy

Implementate una strategia di SEO sul vostro sito web. Vi aiuterà a migliorare la vostra classificazione sui motori di ricerca massimizzando i risultati.

 

In conclusione

Ci sono molti metodi per pubblicizzare il vostro bed and breakfast. Ogni sistema ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi. Tuttavia, combinando metodi diversi avrete una strategia di marketing altamente efficace. Questi sono alcuni suggerimenti che ci siamo sentiti di proporvi, provateli e fateci sapere i vostri risultati!

 

Qualcosa non vi è chiaro? Avete bisogno di aiuto? Contattateci per una consulenza, studieremo la soluzione su misura per voi!

 

Se vi è piaciuto l’articolo leggete anche: “10 modi efficaci per promuovere un hotel”

 

Leave a Reply