Come pubblicizzare una pagina Facebook in modo efficace e aumentare le conversioni

Per un business una pagina Facebook può essere una delle maggiori fonti di interazione, lead generation e conversioni. Ma bisogna che le persone sappiano della sua esistenza! Cercate modi originali e creativi per pubblicizzare la vostra pagina Facebook? In questo articolo troverete una checklist pratica da seguire un passo alla volta per ampliare il vostro pubblico e aumentare le conversioni.

A meno che non abbiate un’audience vasta e consolidata come quella di brand del calibro di Coca-Cola e Red Bull, per farvi trovare su Facebook dovete insegnare al vostro pubblico come farlo.

Per promuovere una pagina Facebook esistono opzioni gratuite e a pagamento. I Facebook Ads, se utilizzati correttamente, sono senza dubbio uno strumento prezioso da inserire nel piano marketing, ma, soprattutto per una startup, prima di investire in pubblicità su Facebook vale la pena di provare la strada low-cost. Esistono numerose azioni a costo zero (o quasi) da mettere in pratica fin da subito: vediamo come pubblicizzare una pagina Facebook in 20 modi diversi per incrementare le conversioni della vostra fan page.

1.Invitare gli amici

È la prima cosa a cui si pensa e la più facile da fare. Ma l’opzione “invita amici” va utilizzata con criterio. Potete selezionare gli amici uno a uno ma, purtroppo, Facebook non consente di includere un messaggio personale. Il rischio che la notifica dell’invito si perda tra le mille altre notifiche è molto alto, quindi a volte può essere utile inviare un messaggio su Facebook Messenger. Richiede più tempo ma è sicuramente più efficace e più personale.

invitare amici

2.Attenzione all’aspetto estetico

Rendere la pagina graficamente attraente è un’altra delle prime cose da fare per ottenere dei like. Caricare il vostro logo è necessario ma non sufficiente. Utilizzate una foto di copertina che catturi l’attenzione e cercate di dare personalità alla vostra pagina con immagini di qualità e fortemente caratterizzanti.

aspetto estetico

3.Taggare altre pagine con molto seguito

Quando pubblicate aggiornamenti può essere utile taggare fan page molto seguite: il loro pubblico potrebbe vedere la vostra pagina e iniziare a seguirvi.

4.Chiedere ai follower su Twitter di seguirvi anche su Facebook

Date delle ragioni valide per cui il pubblico di Twitter dovrebbe far parte anche della community su Facebook. Per esempio, potreste far leva sul limite dei 140 caratteri: “Volete una conversazione che vada oltre i 140 caratteri? Seguiteci su Facebook all’indirizzo http://….” Una richiesta tanto semplice quanto efficace.

5.Inserire un widget sul sito/blog

Non potete nemmeno immaginare quante persone non sono a conoscenza della vostra pagina Facebook. Metterla in primo piano sul vostro sito web la renderà visibile a tutti i visitatori, ampliando notevolmente le possibilità di ottenere qualche seguace in più.

widget

6.Personalizzare l’URL della pagina

Dovete fare in modo che le persone si ricordino il vostro nome. Personalizzate l’URL della fan page rendendolo semplice e memorabile nello stesso tempo.

url personalizzato

7.Inserire l’URL nei biglietti da visita

Combinate online e offline inserendo l’URL della vostra pagina Facebook anche sul cartaceo.

8.Inserire il link nel profilo personale

Nella sezione “link” includete il link diretto alla pagina Facebook. Non dimenticate che alcune persone guardano anche la sezione informazioni del vostro profilo personale, ed è un buon modo per far sapere che possono seguirvi anche altrove.

9.Sfruttare la potenza del team

Se fate parte di un team o avete dei collaboratori di qualche sorta, fate in modo che inseriscano a loro volta l’URL nel proprio profilo personale.

10.Chiedere ai fan di postare un link

Chiedete a tutti i fan attuali della vostra pagina di pubblicare un link sul loro profilo personale per sostenervi. Le persone sono più propense ad aiutare di quanto si creda e, a meno che non siate assillanti con richieste troppo frequenti, saranno felici di dare una mano.

11.Mettere un tag nei video su YouTube

Se i video sono parte integrante della vostra strategia di content marketing, inserite un link alla vostra pagina Facebook alla fine di ogni video.

12.Inserire l’URL nello sfondo del profilo Twitter

Molti utenti di Twitter usano ancora la versione web e lo sfondo del vostro profilo è una delle prime cose che vengono notate. Il cross-posting è uno dei modi più semplici ed efficaci per promuovere i propri profili su più piattaforme.

13.QR Code

Utilizzare un QR Code che porti l’utente direttamente alla vostra pagina Facebook può essere un modo creativo per farvi conoscere. Non è elaborato, ma può funzionare!

14.Like Box

Nella sidebar del vostro sito/blog aggiungete un Like Box: è un must. La maggior parte dei business li utilizza e sono facilmente riconoscibili dagli utenti. Assicuratevi che vengano visualizzati i like totali della pagina e gli amici dell’utente che già vi seguono.

15.Redirect dai webinar

Se utilizzate GoToWebinar, potete scegliere di reindirizzare i partecipanti a un URL predefinito dopo la registrazione. Ed è qui che potete inserire l’URL della vostra pagina Facebook.

16.Inserire l’URL nelle presentazioni Keynote/Powerpoint

Ogni presentazione che si rispetti si conclude con una slide con tutte le informazioni di contatto, pagina Facebook inclusa. La maggior parte delle persone ha un profilo Facebook e conosce questo canale, quindi è una via di accesso facile per conoscervi.

17.Inserire l’URL della pagina Facebook nella firma delle email

Quante email inviate ogni giorno? Ora immaginate che ogni email sia un’occasione per venire a conoscenza della vostra fan page: quante ne avete perse? Per fortuna siete sempre in tempo per rimediare. Al termine del messaggio includete nella firma l’URL della pagina Facebook: è facilissimo, non costa nulla e offre al destinatario la possibilità di sapere qualcosa in più su di voi.

18.Scrivere un post sul blog parlando della nascita della nuova pagina

Date ai lettori almeno 5 buone ragioni per cui dovrebbero seguirvi su Facebook. Attenzione: non si tratta di elemosinare, ma di dare motivazioni valide e mostrare i vantaggi che ne possono seguire.

19.Investire in Facebook Ads

Concludiamo con due opzioni a pagamento. Usare la pubblicità su Facebook è più semplice di quanto crediate e siete voi a scegliere quanto investire. Potete cominciare con cifre irrisorie e, se il budget ve lo consente, aumentare progressivamente. Per approfondire: La pubblicità su Facebook funziona davvero?

20.Google AdWords

Create un annuncio keyword-based per rimandare alla vostra pagina Facebook. Il funzionamento è simile a Facebook Ads e, se non avete mai utilizzato AdWords, è abbastanza intuitivo. Se vi interessa il tema vi rimandiamo alla lettura dei nostri articoli: Google AdWords funziona davvero? e 7 Strategie AdWords per migliorare le prestazioni di una campagna ecommerce.

 

La nostra lista, per ora, finisce qui, ma esistono centinaia di modi per pubblicizzare una pagina Facebook. Quali sono le strategie più interessanti e creative che avete visto di recente? Quali i business più innovativi? Condividete le vostre esperienze nei commenti!

Ah! Quasi dimenticavo: seguiteci su Facebook! 😉

 

Leave a Reply