Acquisti di articoli costosi online: le recensioni contano

Sebbene prezzo e qualità influenzino in ultima analisi l’acquisto di articoli costosi, la valutazione delle recensioni da parte dei consumatori è fondamentale per la decisione finale d’acquisto. Molti consumatori si affidano alle recensioni online per aiutarsi e per informarsi e fare il più possibile una scelta consapevole.

 

Le recensioni redatte da parte di clienti che hanno già acquistato determinati prodotti influenzano senza ombra di dubbio gli acquisti dei nuovi potenziali clienti. Questo vale per acquisti di ogni tipo, ma conta decisamente di più per chi si accinge ad acquistare un prodotto costoso.

Per meglio contestualizzare l’argomento definiamo come articoli costosi i prodotti il cui prezzo va dai 250€ in su, a prescindere dalla tipologia di prodotto. YA ha effettuato una ricerca su un campione di consumatori alla ricerca di articoli costosi. Dallo studio effettuato è emerso come le valutazioni e le recensioni online erano la fonte più comune da cui prendere informazioni da parte degli intervistati. Il loro peso per questa tipologia di clienti vale più del passaparola, degli addetti alle vendite in negozio o dei social network.

Un dato interessante è stato scoprire che, mentre le recensioni favorevoli hanno certamente influito sulla decisione di acquistare un articolo rispetto ad un altro, l’11,7% ha dichiarato di averlo fatto perché la qualità e il prezzo erano più importanti. Circa un terzo (32,4%) degli intervistati ha dichiarato che la qualità è il fattore principale nella scelta di acquisto di un oggetto costoso e durevole, come un nuovo computer o una lavatrice. Per un altro 26,6% invece il prezzo viene prima di tutto.

 

recensioni online

 

Lo studio di YA è uno dei tanti che osserva e conferma quanto siano influenti le recensioni online. L’anno scorso il Better Business Bureau e Nielsen hanno condotto un sondaggio che ha rivelato come oltre la metà degli intervistati abbia utilizzato le valutazioni e le recensioni online “sempre” o “spesso” per informarsi e prendere le decisioni di acquisto.

Nel frattempo, un’indagine annuale su BrightLocal con oggetto “l’attegggiamento dei consumatori  nei confronti delle recensioni online” ha rilevato che più di 8 utenti su 10 affermano di fidarsi generalmente delle recensioni online e delle raccomandazioni fatte da altre persone. Una fiducia che però non è data a prescindere. Perché ci si possa fidare devono essere soddisfatti determinati criteri, come ad esempio la presenza di più recensioni da poter comparare tra loro.

Ad ogni modo, come è facile intuire, i comportamenti rispetto alle recensioni da parte dei consumatori variano. Secondo uno studio del terzo trimestre 2017 di GlobalWebIndex, gli utenti più giovani hanno più probabilità di pubblicare recensioni online che non di utilizzarle per la ricerca di prodotti. Al contrario, per gli utenti più anziani le cose funzionano diversamente. Le recensioni vengono utilizzate come strumento comparativo ed informativo ma difficilmente questa tipologia di utenti ne lascia.

E voi? Vi fidate delle recensioni online? Fateci sapere che cosa ne pensate.

 

Leave a Reply