Warning: preg_replace(): Empty regular expression in /home/ecomm247/public_html/wp-content/themes/mts_interactive/header.php on line 63
Come Vendere Su Facebook: Strategie, Metodi e Suggerimenti

Come vendere su Facebook: strategie e suggerimenti per usare efficacemente il più grande social network del mondo

Per vendere online Facebook è un canale che oggi non si può non utilizzare. A prescindere dal settore e dal prodotto o servizio che si commercializza è uno strumento da sfruttare con metodo per chiunque voglia avviare un ecommerce di successo. Perché? Quali vantaggi offre? Come vendere su Facebook? Nella guida che segue la risposta a queste e altre domande.

Il social commerce è una delle soluzioni ecommerce più diffuse e utilizzate nel mondo del commercio online. Il bacino di utenza dei social media e il tasso di condivisione e interazione presente su questi canali li rendono un luogo virtuale a cui chiunque sia intenzionato ad avviare un negozio online di successo non può rinunciare. Facebook in primis.

Perché vendere su Facebook

La risposta è semplice: 1.8 miliardi di utenti attivi. Che significa 1.8 miliardi di potenziali clienti. È chiaro che non saranno tutti vostri potenziali clienti, ma anche una minima frazione di quella cifra è una buona ragione per pensare di vendere su Facebook. Immaginiamo di avere un target di riferimento di 100.000 utenti: l’impatto sul nostro business sarà comunque significativo.

utenti attivi facebook

Inoltre, Facebook è un social sempre in crescita, quindi anche il pubblico di potenziali acquirenti è destinato ad aumentare. I clienti acquisiti sono lì, i potenziali acquirenti sono lì e sicuramente anche i competitor sono già lì. Perché aspettare?

Come vendere su Facebook: metodi

Facebook è da tempo fonte di successo per numerose aziende ed è molto sfruttato dagli inserzionisti per promuovere prodotti, servizi e aziende con Facebook Ads. C’è però un altro modo, più recente e più strutturato, per vendere su Facebook: la Vetrina. Ma andiamo con ordine.

Il primo passo per cominciare a usare Facebook come canale di vendita è creare una Pagina Facebook. Chi ha un’azienda o un business di qualsiasi genere e non ha ancora creato la propria pagina farebbe bene a rimediare al più presto. Il procedimento è estremamente semplice e richiede pochi minuti.

Una volta aperta la pagina è possibile aggiungere la funzione Vetrina. Si tratta di un’opzione rilasciata di recente, che in Italia è ancora in fase di sperimentazione e permette di vendere i propri prodotti direttamente dalla pagina, senza necessariamente avere un sito ecommerce di riferimento. Gli utenti che visitano la vostra pagina possono cliccare sul tab “Vetrina” e accedere a un negozio a tutti gli effetti, da dove è possibile fare acquisti e pagamenti come su un vero e proprio mini-ecommerce.

vetrina facebook

 

Un aspetto interessante è la possibilità di integrazione con diverse piattaforme, come ad esempio Shopify, che permettono di collegare il proprio sito ecommerce al negozio su Facebook. Tutti i cambiamenti e gli aggiornamenti dei prodotti sul sito saranno automaticamente trasmessi a Facebook, e sarà necessario effettuarli una sola volta. Un bel risparmio di tempo e di energie mentali.

Per chi invece vuole vendere solo in modo sporadico una soluzione pratica sono i gruppi di vendita. Basta aderire al gruppo e creare un post con gli articoli in vendita, aggiungendo informazioni, prezzo e possibilmente foto. Gli utenti interessati a comprare possono contattare l’inserzionista direttamente per concludere la transazione. Una sorta di versione virtuale del mercatino delle pulci.

Come vendere su Facebook: suggerimenti

Dopo aver capito perché è importante esserci e come muoversi dal punto di vista operativo, ecco qualche utile suggerimento strategico. Vendere su Facebook con successo richiede attenzione e studio, e ci sono diversi aspetti che è meglio non lasciare al caso.

  • Immagini e video: avere foto di qualità dei prodotti in vendita è fondamentale e forse ancora più importante è inserire dei video esplicativi. L’utente non ha la possibilità di interagire con il prodotto in prima persona ed è essenziale fornirgli tutte le informazioni necessarie in modi alternativi. Molto utilizzati ultimamente i video in diretta, disponibili anche per le pagine;
  • Testi: anche il testo è molto importante. Dal titolo alla descrizione prodotto tutto deve essere pensato per essere informativo e persuasivo allo stesso tempo, invitando l’utente a compiere un’azione ben precisa (call to action);
  • Marketing e promozioni: Facebook mette a disposizioni diversi strumenti utili per promuovere la propria attività o i singoli prodotti/servizi e le strategie di Facebook marketing sono pressoché infinite. Non è questa la sede per entrare nel dettaglio, ma possiamo suggerire le più comuni:
    • Coupon e codici sconto;
    • Inbound marketing: fornire all’utente contenuti di valore per stimolarne l’interesse e, in un secondo momento, indurlo all’acquisto;
    • Remarketing dinamico: per mostrare agli utenti inserzioni pertinenti alle azioni svolte su un sito web.

Per approfondire gli strumenti di marketing messi a disposizione da Facebook vi invitiamo a consultare l’apposita sezione dedicata sul sito ufficiale: Facebook business.
Facebook permette di vendere sia in modo occasionale sia a livello professionale. Come tutte le attività di business ha le sue complessità, ma offre strumenti alla portata di tutti che, con un po’ di applicazione, possono essere padroneggiati in tempi brevi. Solo il numero di utenti di Facebook dovrebbe essere uno stimolo sufficiente per iniziare a vendere sul social in modo strutturato. Se a questo aggiungiamo le azioni di marketing che permettono di raggiungere i clienti effettivi e potenziali in modo sempre più preciso e accurato, allora vale la pena di provare.

Leave a Reply