MailChimp vs GetResponse: Caratteristiche, Prezzi e Confronto

Mailchimp vs Getresponse: caratteristiche, prezzi e confronto

State costruendo una campagna di Direct Email Marketing (DEM) ma non avete ancora deciso quale tool utilizzare? In questo articolo metteremo a confronto MailChimp vs Getresponse, analizzando gli strumenti e le soluzioni che offrono. Potrete così trarre le vostre conclusioni e scegliere la piattaforma che meglio si adatta alle vostre esigenze.


Contattare i nostri clienti direttamente alla loro casella email è il canale più diretto che abbiamo sul web. Costruire campagne di DEM con cui acquisire o fidelizzare i clienti è un passaggio obbligato per chiunque si occupi di web marketing. Per gestire e implementare queste campagne troviamo online diversi strumenti che ci possono aiutare, come possiamo scegliere quello che fa al caso nostro?

Piattaforme come GetResponse e MailChimp aiutano i web marketer ad ottimizzare l’intero processo di DEM, raggruppando tutti gli strumenti di email marketing in un’unica piattaforma. Lavorando direttamente online, senza dover scaricare alcun software sul nostro pc, potremo: costruire il contenuto della nostra email, inviarla ad un elevato numero di contatti e monitorare i risultati raggiunti. In questo articolo mettiamo a confronto GetResponse vs MailChimp per aiutarvi a scegliere la piattaforma più giusta per il vostro business.

mailchimp

Mailchimp

VS

logo-aweber

GetResponse

V

A/B TEST

V

V

VERSIONE PAY

INTEGRAZIONI API

V

V

BOUNCE TRACKING

V

V

VERSIONE PAY

INTEGRAZIONE CRM

V

V

GESTIONE CAMPAGNE

V

V

EMAIL DESIGNER

V

V

ANALYTICS

V

V

VERSIONE PAY

MARKETING AUTOMATION

V

V

SEGMENTAZIONE LISTE

V

V

GESTIONE MAILING LIST

V

FREEMIUM / 

PAY DA 10 €/ MESE

PREZZO

4 PIANI PAY

A PARTIRE DA 12€/MESE

V

PERSONALIZZAZIONE TEMPLATE

V

PROVA MAILCHIMP

Apri un account su MailChimp per iniziare la tua campagna di email marketing

PROVA GETRESPONSE

Apri un account su GetResponse per iniziare la tua campagna di email marketing

GetResponse: caratteristiche, vantaggi e perché sceglierlo

Tra i numerosi strumenti di email marketing presenti in rete, GetResponse è sicuramente uno dei più conosciuti ed utilizzati. Questa piattaforma permette di inviare email ad un elevato numero di contatti senza finire nella sezione dello spam delle caselle email. Tutto ciò è possibile perché GetResponse viene riconosciuto come provider email accreditato, dando quindi la possibilità a chi lo utilizza di ottenere altissime performance in termini di deliverability.

Caratteristiche e vantaggi

GetResponse è un servizio di email marketing davvero completo. Non è uno strumento gratuito, per poterlo utilizzare viene richiesta la sottoscrizione di un canone di abbonamento mensile o annuale (vedi prezzi qui). Prima di passare alla versione a pagamento GetResponse offre la possibilità di usufruire di un periodo di prova gratuito di 30 giorni in cui poter testare le funzionalità del servizio.


Al termine del periodo si potrà scegliere tra i 4 diversi piani di abbonamento proposti:


  • Email

  • Pro

  • Max

  • Enterprise


I piani si differenziano tra loro per il prezzo e per le funzioni offerte. Si parte dal più economico, Email, per arrivare al più costoso e completo Enterprise. Ogni piano è poi customizzabile in base al numero di contatti che si vogliono raggiungere.


Con il piano “base” mensile Email della piattaforma si possono gestire 1000 contatti al mese per 12€, utilizzare strumenti per creare autorisponditori ed accedere alle funzioni base di marketing automation.


Il piano mensile Enterprise arriva a oltre 100.000 contatti al mese ed offre una soluzione più completa e professionale al costo di 799€. Sottoscrivendolo si potranno utilizzare gli strumenti più avanzati di email marketing e marketing automation del momento.


GetResponse nella sua piattaforma all-in-one fornisce gli strumenti per creare e gestire in tutta facilità:

  • campagne di DEM

  • landing page ad alte conversioni

  • webinar

  • utilizzare sistemi di automation marketing per fidelizzare i tuoi clienti


E’ facilmente integrabile con la maggior parte dei software utilizzati grazie alle oltre 100 integrazioni API messe a disposizione, con l’ulteriore possibilità di personalizzare un API aperta.

Facilità di utilizzo

GetResponse si presenta con un’interfaccia abbastanza user friendly. L’utilizzo è reso un po' difficoltoso dalla terminologia non sempre coerente, ad esempio viene utilizzato “lista” invece di “campagna” oppure “subscriber” invece di “contatti”. Una volta presa dimestichezza con queste piccole incongruenze diventa tutto più facile.


Creare e segmentare liste di contatti è molto semplice, basta un copia-incolla da file .csv, .txt, .xls, etc. Anche nella creazione delle email veniamo aiutati dalla piattaforma. Si può scegliere se utilizzare un editor drag and drop, un editor html o prendere uno degli oltre 300 layout proposti e personalizzarlo.


La fase di invio è interamente eseguita dal programma e può avvenire in 3 modi:


  • invio immediato

  • invio programmato ad un giorno/orario da noi definito

  • perfect timing, l’invio verrà effettuato nel momento migliore per ogni singolo contatto

  • time travel, l’invio verrà effettuato all’ora da noi decisa ed adeguato al fuso orario dei vari paesi in automatico


Una volta inviata la campagna GetResponse si occuperà di gestire subscribers e unsubscribers aggiornando le liste e fornendo in un’apposita sezione una serie di analytics sulle performance ottenute.


Per la parte di marketing automation la gestione è davvero smart. La creazione dei workflow automatici si basa su un sistema di logica “if-then”, ad ogni azione si imposta una reazione scegliendo tra quelle proposte. A rendere il processo ancora più agevole è la vista grafica dello schema che si sta costruendo.


GetResponse funziona, oltre che su desktop, anche su mobile Android, IOS e Kindle.

Per chi e perché scegliere GetResponse

GetResponse si presta sicuramente ad un utilizzo professionale. Il fatto che non esista una versione gratuita è già di per sè un fattore che scoraggia in partenza gli utilizzatori di DEM occasionali. Ciò che rende professionale questa piattaforma sono gli strumenti di alto livello messi a disposizione. Già con il piano base Email si possono utilizzare strumenti avanzati di email marketing come autorisponditori e sistemi di marketing automation. Scegliere di utilizzare GetResponse significa scegliere una piattaforma di email marketing ad alto contenuto tecnologico.

MailChimp: caratteristiche, vantaggi e perché sceglierlo

Mailchimp è una delle piattaforme di email marketing più utilizzata. Sviluppata negli USA si è diffusa rapidamente in tutto il mondo. Permette di creare e inviare con facilità campagne di DEM personalizzate a liste di contatti voluminose. Essendo riconosciuta dai filtri anti-spam come provider "accreditato" può facilmente aggirarli, aumentando le probabilità che le vostre campagne DEM vadano a buon fine.

Caratteristiche e vantaggi

L’utilizzo della piattaforma può avvenire o con la sottoscrizione di un abbonamento a pagamento oppure utilizzando la versione freemium in maniera gratuita e per sempre.

La versione freemium consente l'invio di 12000 email verso 2000 diversi contatti al mese. L'unico "prezzo" da pagare è quello di avere il logo Mailchimp in chiusura della propria email.


In questo piano iniziale sono già presenti molti strumenti, passando ai piani a pagamento si potranno utilizzare strumenti ancora più completi e professionali (vedi qui i prezzi).


Come per GetResponse, anche con Mailchimp si può lavorare direttamente online senza dover scaricare alcun software sul pc. Basta una connessione internet e il login con il proprio account per lavorare ovunque.


Con la versione freemium è possibile:


  • creare email dal design personalizzato

  • caricare liste di contatti e segmentarle secondo le proprie necessità

  • monitorare i risultati delle campagne nella sezione analytics


Creare ed inviare una campagna di email marketing ad una lista di contatti è molto semplice. Mailchimp si occupa della spedizione, gestisce autonomamente subscribers e unsubscribed delle liste e fornisce un report dettagliato delle performance della campagna.


Con le versioni a pagamento di Mailchimp è possibile:


  • allineare la piattaforma con i tool che si utilizzano nella propria attività grazie alle numerose integrazioni API messe a disposizione

  • inviare email a liste con numero illimitato di contatti

  • accedere alle funzioni di marketing automation come gli "auto risponditori" per creare veri e propri workflow

  • avere a disposizione sistemi di reportistica comparativa sempre più avanzati

Facilità di utilizzo

La cosa che più colpisce di Mailchimp è la facilità d'utilizzo. Si presenta con un'interfaccia grafica user-friendly e intuitiva, con la celebre scimmietta simbolo della piattaforma che ci accompagna nei vari passaggi.


Costruire la veste grafica delle email è molto semplice grazie ai numerosi template personalizzabili messi a disposizione. Si può scegliere tra layout vuoti e template già pronti, oppure codificarne uno. La personalizzazione dei layout risulta davvero semplice grazie al sistema drag and drop.


Il caricamento delle liste di contatti è molto agevole, basta un semplice copia-incolla da una lista di file .csv o .xls e il gioco è fatto. Se consideriamo poi che tutto il processo, dalla creazione della campagna fino alla visione della reportistica delle performance, si può avere anche su supporto mobile possiamo davvero dire che la scimmietta di Mailchimp ci semplifica la vita.

Per chi e perché scegliere MailChimp

Mailchimp è un tool di email marketing adatto a tutti gli usi, dal piccolo blogger al professionista. Facile da utilizzare per i neofiti e valido supporto per i professionisti, si adatta facilmente alle esigenze e alle tasche di qualsiasi utente. Già nella sua versione freemium si configura come un ottimo strumento di lavoro ma, al crescere della professionalità dello scopo di utilizzo, sarà necessario passare ai piani pay per avere un tool più completo.

Inizia subito la tua campagna di email marketing!


mailchimp aweber

PROVA MAILCHIMP

Apri un account su MailChimp per iniziare la tua campagna di email marketing

PROVA GETRESPONSE

Apri un account su GetResponse per iniziare la tua campagna di email marketing

Leave a Reply